Home » News » Verbale – Bando di gara per la vendita di un appezzamento di terreno di proprietà comunale

 
 

Verbale – Bando di gara per la vendita di un appezzamento di terreno di proprietà comunale

 
 

Leggi il verbale del 05-12-2016

Il Responsabile del Settore Tecnico

In esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n°26 del 10/08/2016, esecutiva ai sensi di legge, nonché della delibera di G.M. n° 121 del 16/11/2016 e della propria determinazione n°351 del 21/11/12016;

RENDE NOTO
che il giorno 05/12/2016 alle ore 16,00, presso l’D.T.e. del Comune di Santo Stefano Quisquina in via Roma n°142, sarà tenuta l’asta pubblica per la vendita degli immobili di seguito descritti:

1. Oggetto dell’asta

A) Terreno situato in C/da Realtavilla avente la seguente identificazione catastale:

Catasto Terreni – Comune Censuario di Santo Stefano Quisquina – foglio 23 particella 31 di Ha. 1.41.60 R.D. €.40,22, RA. €.14,63 e particella 33 di Ha.6.87.40 R.D. €.88,75 R.A. €.28,40 per una superficie complessiva catastale di mq.82.900,00 e fabbricato rurale della superficie di mq.94 in catasto al foglio 23 particella 32.

L’area è destinata dal P.R.G. vigente come zona “E” (verde agricolo).
Per una più precisa identificazione del bene si fa riferimento alla perizia di stima redatta dall’Arch. Giovanni Farulla.
Il terreno predetto è pervenuto al Comune di Santo Stefano Quisquina giusto Decreto D.P. n°147 Gr VIII S.G. del 23/03/1999.
Importo a base d’asta: €.176.220,00

Come di seguito suddiviso:

a) foglio 23 particella 31 seminativo di 3a superficie mq.14.160,00 importo €. 25.488,00

b) foglio 23 particella 32 fabbricato rurale superficie mq.94,00 importo €. 27.000,00

c) foglio 23 particella 33 serninativo di 4a superficie mq.68.740,00 importo €.123.732,00

E’ possibile alienare il terreno in porzioni divisibili di adeguata dimensione, per essere funzionali alla destinazione di zona agricola.

Scarica il bando

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi

Mi dispiace, non puoi inserire commenti a questo articolo.