Home » Comunicati Stampa (Page 3)

Category Archives: Comunicati Stampa

Comunicato stampa: Maggio dei libri

Agli organi di informazione
L’Amministrazione Comunale di Santo Stefano Quisquina, congiuntamente alle Associazioni “Una mano per..” e “Non più soli” , partecipa al “Maggio dei libri”, la manifestazione nazionale, con due eventi dedicati.
Domani 19 Maggio 2017 alle ore 18,00 presso la Biblioteca Comunale “Giordano Ansalone” si terrà la presentazione del libro “La strega del mare” di Matilde Di Franco. Modera la Prof.ssa Nadia Alduino. Alla presentazione sarà presente l’autrice del libro.
Il secondo evento, giorno 20 Maggio 2017, alle ore 18,00 presso la Piazza “Giordano Ansalone” con il Gioco a quiz “Per un pugno di libri” a cura delle Associazioni “Una mano per. .. ” e “Non più soli”.
Parteciperanno i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado “Maestro L. Panepinto” .

 

Assessore alla Pubblica Istruzione F.to Giovanna Ferraro

Il Sindaco F.to Francesco Cacciatore

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Comunicato stampa del 26/04/2017

Agli organi di informazione

AL VIA ALTRI DUE PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE A SANTO STEFANO QUISQUINA

Il Comune di Santo Stefano Quisquina ha dato il via a due nuovi Progetti di Servizio Civile Nazionale “A piccoli passi” e “Evergreen”, che coinvolgono 16 volontari il cui bando è stato espletato nell’anno 2016.
I due nuovi Progetti si aggiungono ai due già avviati nell’ ambito Garanzia Giovani, che interessano altri 12 volontari, attualmente in servizio.
Oltre al Servizio Civile Nazionale sono stati attivati, di concerto con il “D2”, i Progetti “Vita indipendente rimodulato” (15 lavoratori) e il “Servizio Civico – Borse lavoro” (8 lavoratori).
In un momento di grande difficoltà socio economica, la civica Amministrazione Comunale sta dando la possibilità a 51 giovani di svolgere diverse esperienze lavorative che, oltre a rappresentare un momento formativo, rivestono una boccata d’ossigeno per l’economia locale.

 

 

 

stemma_comune1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Comunicato Stampa del 20/04/2017

COMUNICATO STAMPA

Agli organi di informazione

Si terrà presso l’Aula Consiliare “F. Maniscalco” del Comune di Santo Stefano Quisquina, giovedì 20 aprile 2017 alle ore 19:00, un incontro di presentazione del Programma PSR Sicilia 2014-2020.
L’incontro promosso dal Comune di Santo Stefano Quisquina in collaborazione con lo Studio Euromediterraneo e DMT Group, è volto ad illustrare gli elementi fondamentali del PSR Sicilia 2014-2020, le linee di intervento e i tempi di attuazione con particolare riferimento alla misura 6 sviluppo delle aziende agricole e delle imprese e della sottomisura 6.1 – aiuti all ‘avviamento di attività imprenditoriali per i giovani agricoltori.
La misura mira a sostenere l’avviamento di nuove imprese condotte da giovani agricoltori e la creazione di imprese competitive, a migliorare le prestazioni e la sostenibilità dell’azienda agricola e favorire al contempo lo sviluppo del tessuto economico delle zone rurali.
La Sottomisura fornisce un sostegno finanziario ai giovani agricoltori che avviano un’impresa per la prima volta.
Interverranno il Presidente del Consiglio Comunale, Enzo Greco Lucchina, il Sindaco Francesco Cacciatore, Angelo Palamenghi, Francesco Salvato e Antonio Presti.
L’Amministrazione Comunale ribadisce “il sostegno alle attività imprenditoriali presenti sul territorio che costituiscono realtà strategiche per lo sviluppo, il rafforzamento e potenziamento delle zone rurali. L’agricoltura, infatti, offre l’opportunità ai giovani di acquisire nuove competenze e di crescere sul piano lavorativo.
Una generazione che guarda di nuovo alla terra come possibilità di costruire un percorso di lavoro.”

Santo Stefano Quisquina, 20/04/2017

Il Sindaco
F.to Francesco Cacciatore

 

stemma_comune1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Ufficio del Sindaco – Comunicato Stampa

Agli Organi di informazione

In allegato

comunicato stampa

Condividi su:

Ufficio del Sindaco

Adesione alla manifestazione del 08 Aprile 2017 indetta dai Comuni di Cammarata-San Giovanni per sollecitare interventi urgenti sulla SP 26.

nota del 6 Aprile 2017

Condividi su:

Approvato il Piano Finanziario della Tassa sui Rifiuti 2017

RIDOTTO DI CIRCA IL 15 % RISPETTO ALL’ANNO 2016

Nell’adunanza svoltasi il 24 marzo 2017 il Consiglio Comunale di S. Stefano Quisquina, convocato dal Presidente Enzo Greco Lucchina, ha approvato all’unanimità il piano finanziario della TARI 2017 e le relative tariffe.
Unanime è stato l’apprezzamento da parte dei Consiglieri Comunali e della Giunta sul servizio svolto dalla società in house Quisquina Ambiente s.r.l. che gestisce il servizio dei rifiuti nell’ ARO di S. Stefano Quisquina. Una conferma della validità della scelta di gestire il servizio in house, che ha cominciato a dare risultati tangibili sia in termini di qualità che di convenienza economica. Il costo complessivo del servizio è stato ridotto di circa il 15 % rispetto all’anno precedente, a vantaggio della tariffa a carico dei contribuenti.
Alla riduzione di circa 100.000,00 Euro (15% circa) dei costi del servizio previsti per l’anno 2017 si aggiunge anche uno sgravio sulla tariffa 2017 di complessivi 35.000,00 Euro derivante da economie conseguite nella gestione 2016; una somma prudentemente mantenuta nel piano finanziario 2016 tra gli imprevisti in considerazione della chiusura temporanea della discarica di Sciacca e alla conseguente necessita di conferire i rifiuti nella discarica di Lentini con costi più elevati.
Gran parte della riduzione del piano finanziario 2017 deriva dall’incremento della raccolta differenziata registrato, che oggi si attesta a circa il 60 %, che contribuisce a ridurre sensibilmente i costi di conferimento in discarica (di circa € 25.000,00) e che assicura un introito di contributi CONAI stimato in circa € 27.000,00.
Nella seduta è stata anche trattata la relazione annuale del Sindaco ed è stato approvato il Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari per il triennio 2017-2019.
E’ stato inoltre approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato dal Consigliere Lillo Traina Tito riguardate le criticità sanitarie nel territorio della montagna. Nel dibattito è stata manifestata indignazione per la insensibilità della classe politica regionale e nazionale nei riguardi di tutte le richieste avanzate dai rappresentanti del territorio volte a garantire il diritto alla salute della popolazione montana, costituita in gran parte da anziani, servita da strade obsolete che impediscono di raggiungere in tempi adeguati e in condizioni di sicurezza i presidi sanitari ubicati nella fascia costiera. Con l’ordine del giorno approvato è stato chiesto il potenzi amento del poliambulatorio di Bivona, l’adeguamento dell’ambulanza del 118 di Cianciana, attualmente priva di personale medico, e la programmazione dei trasferimenti, nei casi di urgenza, verso i presidi ospedalieri dotati di reparti di emodinamica.
E’ stata infine approvata la modifica al Regolamento di funzionamento del Consiglio Comunale, che prevede la notifica via PEC ai Consiglieri Comunali delle convocazioni del Consiglio.
Dopo l’esaurimento dei punti dell’ ordine del giorno, il vicepresidente del Consiglio Massimo Messina ha presentato una interrogazione al Sindaco sulle criticità rappresentate nell’adunanza del 29 settembre 2016 riguardanti il Regolamento di istituzione del Parco dei Monti Sicani, alla quale il Sindaco ha prontamente risposto. Il vicepresidente del Consiglio, avendo ritenuto la risposta non esaustiva, ha comunicato che, ai sensi dell’art. 53 del Regolamento di funzionamento del Consiglio Comunale, presenterà una mozione da inserire nell’ordine del giorno della prossima seduta.

Il Presidente del Consiglio Comunale
Enzo Greco Lucchina

Condividi su:

Comunicato stampa: “Fa’ la cosa giusta!” presso Fiera di Milanocity

Si è conclusa ieri alla Fiera di Milanocity la quattordicesima edizione di “Fa’ la cosa giusta!”, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Forte di 370 tra eventi, presentazioni, laboratori e degustazioni, ha raccolto quest’anno 700 espositori, suddivisi in 11 sezioni tematiche (dallo Street food alla mobilità sostenibile, dal turismo consapevole alla pace) e sei aree speciali (dall’economia circolare ai territori resistenti). – See more at: http://www.quisquinachannel.it/si-e-conclusa-fa-la-cosa-giusta-grande-successo-per-s-stefano-quisquina/#sthash.N6gJGTS8.dpuf

L’evento ha attirato moltissimi visitatori, che hanno visitato anche lo stand del comune di S. Stefano Quisquina (Stand TC14). Ai visitatori è stato illustrato il funzionamento dell’Albergo Diffuso e la rete dell’ospitalità, l’Itinerarium Rosalie e il calendario delle attività che si svolgeranno a S. Stefano Quisquina nel 2017. Immancabile naturalmente la degustazione dei prodotti tipici. Un successo quindi che va a continuare il percorso di promozione che già si era intrapreso con la partecipazione all’Agri Travel & Slow Travel Expo.

Il Comune di Santo Stefano Quisquina è stato rappresentato dal Sindaco Francesco Cacciatore, dal Presidente del Consiglio Enzo Greco Lucchina, dal vice presidente Massimo Messina, dalla Coop. La Quercia Grande, dai produttori agricoli e dagli operatori economici del territorio.

“È stata una bella esperienza e sicuramente un successo che dobbiamo cercare di portare avanti” – dichiara con soddisfazione il sindaco Francesco Cacciatore – “Per la prima volta si è creata una bella sinergia tra le attività produttive stefanesi, l’amministrazione Comunale, le attività ricettive e l’associazionismo, che hanno lavorato assieme per un serio e sostenibile progetto di sviluppo del nostro territorio.

– See more at: http://www.quisquinachannel.it/si-e-conclusa-fa-la-cosa-giusta-grande-successo-per-s-stefano-quisquina/#sthash.N6gJGTS8.dpuf

Condividi su:

Grande successo per S. Stefano Quisquina alla fiera Agri Travel Expo di Bergamo

Grande successo per S. Stefano Quisquina alla fiera Agri Travel Expo di Bergamo, il primo salone internazionale dedicato alla promozione del turismo rurale e slow.

L’evento ha attirato moltissimi visitatori, che hanno visitato anche lo stand del comune di S. Stefano Quisquina (Stand 118 Pad. B), colpiti sia dall’ottima qualità dei prodotti lattiero caseari stefanesi che dal nutrito calendario delle attività previste nel territorio di S. Stefano Quisquina nel 2017.

Si conclude così la partecipazione di S. Stefano Quisquina all’Agri Travel Expo, dove si sono illustrate le numerose eccellenze del territorio stefanese e del comprensorio dei Monti Sicani, incuriosendo il visitatore e invitando lo a toccare con mano i prodotti e i metodi di produzione e allo stesso tempo visitare i bellissimi paesaggi del territorio stefanese.

Numerosi, infatti, sono stati i contatti presi con tour operator ed agenzie turistiche, facendo ben sperare per la prossima stagione turistica.

Un ottimo risultato reso possibile da una fruttuosa collaborazione tra istituzioni, operatori ed associazioni locali, che si sono uniti per sostenere lo sviluppo del territorio stefanese.

Il prossimo appuntamento adesso è a “Fa’ la cosa giusta”, la più grande fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che si svolgerà a Milano dal 10 al 12 marzo.

Per il sindaco Francesco Cacciatore e l’assessore alle Attività produttive Pietro Reina, “queste iniziative vanno programmate organicamente al fine di intervenire concretamente allo sviluppo del territorio veicolando in queste vetrine nazionali, le eccellenze dei prodotti agroalimentari del territorio stefanese e del comprensorio dei Monti Sicani”.

899x300
Clicca per ingrandire

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Promozione del territorio, dell’offerta produttiva e turistica locale

Comunicato Stampa

L’amministrazione comunale di S. Stefano Quisquina nell’ambito delle iniziative da svolgere nel corrente anno  per la promozione del territorio e dell’offerta produttiva e turistica locale,  ha programmato la partecipazione a delle importanti fiere di settore che si svolgeranno nella Regione Lombardia ed in particolare:

  • AGRI TRAVEL AND SLOW TRAVEL EXPO 2017.

La manifestazione  si svolgerà a Bergamo dal 17 al 19 febbraio 2017, ed è di fatto è il primo salone internazionale dedicato alla promozione del turismo rurale e slow, agricoltura biologica, cultura, turismo e sostenibilità,  ed è l’evento che apre per l’Italia il 2017  l’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo sviluppo decretato dall’ONU.
Lo scambio di conoscenze ed esperienze e la ricerca di soluzioni reciprocamente vantaggiose per favorire strategie per la promozione del turismo rurale sono lo scopo del Salone, con un’attenzione particolare all’agroalimentare come leva di marketing turistico e alla green economy come scommessa per il rilancio dell’economia turistica.
Contesto ideale, quindi,  per rendere visibile e promuovere ciò che il ns. territorio offre in termini di turismo accessibile, cammini, percorsi  gastronomici, viaggi a cavallo e in bicicletta alla scoperta del paesaggio, ospitalità diffusa, agriturismi, fattorie didattiche, etc..

  • FA’ LA COSTA GIUSTA

Viene definita come la più grande fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili e si svolgerà a Milano (Fieramilanocity) dal 10 al 12 marzo 2017.
La fiera ha la finalità di far conoscere e diffondere sul territorio nazionale le “buone pratiche” di consumo e produzione e di valorizzare le specificità e le eccellenze, in rete e in sinergia con il tessuto istituzionale, associativo e imprenditoriale locale.
Di fatto è una grande mostra mercato di prodotti e servizi, con tre giorni di eventi, laboratori, incontri, presentazioni, degustazioni e spettacoli.
Inoltre, in questa edizione 2017 la Regione Sicilia sarà presente con uno spazio espositivo per la promozione, tra gli altri, dell’Itinerarium Rosalie, all’interno del quale il territorio del ns. Comune svolge un ruolo di primo piano con la presenza dell’Eremo di Santa Rosalia alla Quisquina come punto di partenza o di arrivo del percorso turistico-religioso, per cui è quanto mai opportuno  agganciarsi a questa importante iniziativa di carattere pubblicitaria.
Per il Sindaco Francesco Cacciatore e l’Assessore alle Attivita’ produttive Pietro Reina “queste iniziative vanno programmate organicamente al fine di intervenire concretamente allo sviluppo del territorio veicolando in queste vetrine nazionali, le eccellenze dei prodotti agroalimentari del territorio stefanese e del comprensorio dei Monti Sicani, per questo esprimiamo grande soddisfazione e auspichiamo sempre piu’, il continuo dialogo tra pubblico e privato, al fine di arrivare ad uno sviluppo organico del nostro territorio che ha dimostrato e continua ad esprimere grandi potenzialità” .

L’Assessore alle Attivita’ Produttive
Pietro Reina

Il Sindaco
Francesco Cacciatore

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Comunicato stampa del 30/11/2016 – Presidenza del Consiglio Comunale

APPROVATE LE VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016

Nell’adunanza del 30 novembre 2016 il Consiglio Comunale di S. Stefano Quisquina, convocato dal Presidente Enzo Greco Lucchina, ha approvato le variazioni al bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2016, con voto favorevole dei Consiglieri di maggioranza e voto contrario dei Consiglieri di opposizione.
Tra le variazioni è stata inserita in bilancio la somma di € 55.000 inerente l’accensione di un mutuo ventennale a tasso zero con l’Istituto per il Credito Sportivo per il rifacimento del manto erboso del campo sportivo comunale e la realizzazione di opere accessorie.
E’ stata inoltre inserita la somma di € 40.000 derivante dal contributo elargito dalla Sanpellegrino S.p.A. finalizzato alla riduzione delle perdite di rete, che, in analogia a quelli ricevuti negli esercizi finanziari 2014 e 2015, è stato destinato al rifacimento di tratti obsoleti della rete idrica comunale e, consentirà di diminuire l’entità delle perdite idriche nonchè il fabbisogno energetico dell’impianto di sollevamento del pozzo “Prisa”.
La riduzione delle somme in entrata previste nel bilancio di previsione 2016, quali i proventi derivanti dall’alienazione di parte di un bene di proprietà comunale e il contributo della Regione Siciliana per il rimborso spese relative al ricovero di minori (complessivi € 125.000 circa), unitamente all’incremento delle somme in uscita, quali i conguagli per forniture di energia elettrica, spese per nuovi ricoveri coatti etc .. (complessivi € 80.000,00 circa), hanno indotto al taglio di due investimenti, la revisione del PRG e la ristrutturazione dei locali concessi dall’Assessorato Agricoltura e Foreste per ospitare la Caserma dei Carabinieri (complessivi € 60.000). L’Amministrazione si comunque impegnata a riproporre detti investimenti, considerata la loro rilevanza, nel prossimo bilancio di previsione.
L’indennità del Presidente del Consiglio Comunale già destinata nel bilancio di previsione ai costi di funzionamento dell’Ufficio di Presidenza è stata utilizzata per rimpinguare il “Fondo solidarietà Sabrina” riservato all ‘assistenza economica dei cittadini affetti da gravi patologie che necessitano di cure immediate.
E’ stato infine approvato all’unanimità un emendamento per l’inserimento in bilancio di un capitolo in entrata ed in uscita di € 65.000 per fronteggiare lo stato di emergenza determinato dal recente nubifragio che ha interessato il territorio comunale.
Nella stessa seduta il Sindaco ha comunicato al Consiglio Comunale i prelevamenti effettuati dal “fondo di riserva”, che sono stati utilizzati per la riparazione della pompa dell’ impianto di irrigazione del manto erboso del campo sportivo, per il servizio di assistenza all’autonomia e alla comunicazione e per il servizio civico.

Scarica il comunicato stampa

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi