Home » News » Nuovi criteri SIA – presentazione istanze

 
 

Nuovi criteri SIA – presentazione istanze

 
 

Si informa la cittadinanza che, a seguito dell’emanazione del Decreto 16 marzo 2017, sono stati allargati i criteri di accesso al SIA (Sostegno per l’Inclusione Attiva).
Si precisa che le istanze vengono esaminate dall’Inps in ordine di arrivo e qualora l’istanza risulti ammessa, il beneficio verrà concesso fino ad esaurimento dei finanziamenti stanziati, pertanto, si invitano le persone in possesso dei req uisiti e della documentazione richiesta a presentare l’istanza e consegnarla all’ Ufficio Protocollo dell’ente.
Con l’allargamento del Sostegno per l’Inclusione Attiva, per il 2017 la nuova soglia minima di accesso al beneficio viene equiparata ad un punteggio pari o superiore a 25 e non più a 45 punti.
Ai soggetti la cui richiesta è stata respinta per punteggio insufficiente l’INPS rivaluterà l’istanza presentata, inviando comunicazione dei nuovi criteri di valutazione ed erogando anche i bimestri precedenti, come previsto dal nuovo decreto. Contestualmente anche la soglia dei trattamenti economici verrà innalzata a € 900,00, ma solo per i soggetti non autosufficienti come definiti ai fini ISEE e risultante nel DSU, con la correlazione madre /figlio – padre/figlio, per tutti gli altri casi la soglia rimane € 600,00, e inoltre i nuclei monogenitoriali che avranno usufruito dei 25 punti della valutazione multi dimensionale del bisogno come da tabella allegata all’istanza, per il raggiungimento del punteggio finale, avranno un incremento mensile pari a € 80,00.
Per ogni altro approfondimento si rimanda al decreto pubblicato su GURI n 99 del 29.04.2017.
L’ufficio servizi sociali del Comune è disponibile per qualsiasi chiarimento in merito.

Il Sindaco
F.to: Francesco Cacciatore

Scarica l’avviso

 

 

 

carta_sia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi

Mi dispiace, non puoi inserire commenti a questo articolo.