Home » Posts tagged 'ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018'

Tag Archives: ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018

Elezione Politiche della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica

logo_comune_ssq

In allegato, si trasmettono gli elenchi, e i voti presi,  dei rappresentanti candidati nelle elezioni politiche del 4 marzo 2018, e il numero votanti elettori del Comune di Santo Stefano Quisquina.

 

elezioni_politiche_2018_camera

elezioni_politiche_2018_senato

elezioni_politiche_2018_votanti

Condividi su:

DISCIPLINA DELLA PROPAGANDA ELETTORALE

ELEZIONI CAMERA DEI DEPUTATI E SENATO DELLA REPUBBLICA DEL 4 MARZO 2018
DISCIPLINA DELLA PROPAGANDA ELETTORALE

 

VADEMECUM PROPAGANDA ELETTORALE ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018

 

 

logo_comune_ssq

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

ORARI DI APERTURA DELL’ UFFICIO ELETTORALE COMUNALE

ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA DI DOMENICA 4 MARZO 2018

ORARI DI APERTURA DELL’ UFFICIO ELETTORALE COMUNALE

IL SINDACO

Visto l’ art. 1 co. 400 lettera g) della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato
(legge di stabilità 2014);

Vista la Circolare della Prefettura di Agrigento n. 5895 del 24.02.2018;

AVVISA

che venerdì 2 marzo e sabato 3 marzo 2018 l’ Ufficio Elettorale Comunale sarà aperto dalle ore 9:00 alle ore 18:00 per il rilascio delle tessere elettorali, domenica 4 marzo 2018, giorno della votazione, l’ Ufficio Elettorale Comunale sarà aperto dalle ore 7:00 alle ore 23:00.

INVITA

 gli elettori a verificare per tempo se sono in possesso della tessera elettorale e se essa sia utilizzabile, per la presenza di spazi destinati ad attestare, mediante timbratura, l’ avvenuto esercizio del diritto di voto, evitando di concentrare le eventuali richieste di duplicato nel giorno della votazione.

IL SINDACO
(Francesco Cacciatore)

 

SCARICA GLI ORARI APERTURA UFFICIO ELETTORALE COMUNALE

 

logo_comune_ssq

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione

IL SINDACO

in occasione delle Elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica di domenica 4 marzo 2018

INFORMA

che l’art. 1 del Decreto Legge 3 gennaio 2006 n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 gennaio 2006 n. 22, come modificato dalla legge 7 maggio 2009 n. 46, ha introdotto la possibilità del voto domiciliare per gli elettori affetti da gravi infermità che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano o per i quali l’allontanamento dall’ abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi previsti dall’ art. 29 della legge 5 febbraio 1992 n. 104.

Per poter fruire di detta opportunità, è necessario far pervenire al Sindaco del Comune di Santo Stefano Quisquina, tra il quarantesimo ed il ventesimo giorno antecedente la data della votazione, cioè, nella specie, entro lunedì 12 febbraio 2018, una espressa dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui si dimora, corredata dalla prescritta documentazione sanitaria.

La domanda, in carta libera, deve riportare, oltre alla volontà di esprimere il voto a domicilio, l’indirizzo completo dell’ abitazione in cui l’elettore dimora e, possibilmente, un recapito telefonico; alla suddetta istanza devono essere allegati i seguenti documenti:

• copia di un documento di identità in corso di validità;

• copia della tessera elettorale;

• certificato medico, rilasciato dalla competente Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 45° giorno antecedente alla votazione, cioè, nella specie, al 18 gennaio 2018, attestante l’esistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dell’art. 1 legge n. 46/2009, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Tale certificato medico potrà attestare anche l’eventuale necessità di assistenza da parte di un accompagnatore di fiducia per esprimere il voto (tale aggiunta non è necessaria per coloro che sulla tessera elettorale abbiano già fatto apporre l’annotazione permanente del voto assistito).

Per ogni utile informazione e per il ritiro del modello di domanda è possibile rivolgersi all’Ufficio Elettorale del Comune.

Il presente avviso, in relazione al disposto dell’ art. 32 co. 1 della legge 18 giugno 2009 n. 69, è pubblicato sul sito Web istituzionale di questo Comune con allegato il modello di domanda.

AVVISO VOTO DOMICILIARE

ISTANZA VOTO DOMICILIARE

logo_comune_ssq

Condividi su:

REVISIONE DINAMICA STRAORDINARIA DELLE LISTE ELETTORALI

REVISIONE DINAMICA STRAORDINARIA DELLE LISTE ELETTORALI IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA DI DOMENICA 4 MARZO 2018

IL SINDACO

RENDE NOTO

che dal giorno 1 al giorno 5 del mese di FEBBRAIO c.a. saranno depositate, nella Segreteria comunale, ai sensi del l’ art. 32 del testo unico 20 marzo 1967, n. 223, le decisioni dell’Ufficiale elettorale relative alle variazioni nelle liste elettorali effettuate in virtù dei numeri 4 e 5 del citato art. 32, insieme con gli elenchi degli elettori iscritti e degli elettori cancellati.

Ogni cittadino può, entro tale periodo, prenderne visione.

Avverso le decisioni dell’ Ufficiale elettorale, ogni cittadino ha facoltà di proporre ricorso alla Commissione Elettorale Circondariale non oltre il giorno 10 del mese di FEBBRAIO c.a. con le modalità di cui all’ art. 20 del testo unico sopracitato.

La presente pubblicazione tiene luogo di notificazione nei confronti degli interessati.

LEGGI L’AVVISO – REVISIONE DINAMICA STRAORDINARIA DELLE LISTE ELETTORALI

logo_comune_ssq

Condividi su:

AVVISO AI SENSI DELL’ ART. 290 CO. 5 R. D. 6 MAGGIO 1940 N. 635

AVVISO AI SENSI DELL’ ART. 290 CO. 5 R. D. 6 MAGGIO 1940 N. 635

VISTO l’art. 3 del T.U. delle leggi di pubblica sicurezza approvato con R.D. 18 giugno 1931, n. 773 e successive sostituzioni e modificazioni;

VISTO l’ultimo comma dell’art. 290 del Regolamento per l’esecuzione del T.U. delle leggi di pubblica sicurezza approvato con R.D. 6 maggio 1940, n. 635;

VISTI gli artt. 35 e 36 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modificazioni;

VISTE le seguenti circolari del Ministero dell’Interno: 26 giugno 2008, n. 8; 27 ottobre 2008, n. 12; 28 luglio 2010, n. 23; con le quali sono state date istruzioni di carattere operativo per l’esatta ed uniforme applicazione della nuova disciplina;

VISTO l’art. 10 del D.L. 13 maggio 2011, n.70, inerente il rilascio della carta d’identità ai minori e la relativa circolare del Ministero dell’Interno n. 15 del 26 maggio 2011;

VISTO l’art. 40 comma 2 del D.L. 24 gennaio 2012 n.l e la relativa circolare del Ministero dell’Interno n. 1 del 27 gennaio 2012;

VISTO l’art.7, comma l, del D.L. 9 febbraio 2012 n.5 e la relativa circolare del Ministero dell’Interno n. 2 del 10 Febbraio 2012;

SI RENDE NOTO

– la carta d’identità ha la validità di 10 anni per le persone di età maggiore di 18 anni;

– la carta d’identità, rilasciata a norma del comma 5, dell’ art. 10 del D.L. n.70/2011 ai minori di anni 3 ha la validità di tre anni, mentre quella rilasciata ai minori di età compresa fra i 3 e i 18 anni ha la validità di 5 anni;

Per evitare inconvenienti, derivanti dalla scadenza del documento, si invitano i cittadini a provvedere al rinnovo della propria carta d’identità in tempo utile.

La stessa può essere rinnovata a decorrere dal 180° giorno precedente la scadenza.

LEGGI L’AVVISO AI SENSI DELL’ ART. 290 CO. 5 R. D. 6 MAGGIO 1940 N. 635

 

logo_comune_ssq

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Convocazione dei Comizi Elettorali

IL SINDACO

Visto il testo unico delle leggi recanti norme per l’elezione della Camera dei deputati, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, e successive modificazioni;
Visto il testo unico delle leggi recanti norme per i’ elezione del Senato della Repubblica, di cui al decreto legislativo 20 dicembre 1993, n. 533, e successive modificazioni;
Visto l’articolo 1, comma 399, primo periodo, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, contenente disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato;

RENDE NOTO

che, con decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2017, n.209, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.302 del 29 dicembre 2017, sono stati convocati per il giorno di DOMENICA 4 MARZO 2018 i comizi elettorali per lo svolgimento delle elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.
Le operazioni preliminari degli uffici elettorali di sezione cominceranno alle ore 16 di sabato 3 marzo 2018 e riprenderanno alle ore 7 del mattino di domenica 4 marzo 2018.

LA VOTAZIONE SI SVOLGERÀ DOMENICA 4 MARZO 2018, DALLE ORE 7 ALLE ORE 23.

LEGGI L’AVVISO

logo_comune_ssq

Condividi su:

ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018

OPZIONE PER L’ ESERCIZIO DEL VOTO PER CORRISPONDENZA NELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO

(elettori italiani temporaneamente all’estero – art. 4 bis, commi 1, 2, 5 e 6 della Legge n. 459/2001)

 

 

 

MODELLO DI OPZIONE PER L’ ESERCIZIO DEL VOTO NELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

logo_comune_ssq

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi