Home » Emergenza Coronavirus » Ufficio del Sindaco – Nota del 30 Ottobre 2020

Ufficio del Sindaco – Nota del 30 Ottobre 2020

Sono costretto a ricordare che il procurato allarme è un reato. Chiunque diffonda messaggi idioti e non veritieri sulla situazione sanitaria nel nostro comune rischia di beccarsi qualche querela.
Come mio metodo di lavoro ampiamente dimostrato in questi anni, se dovessi ricevere comunicazioni di casi di positività al Covid-19 da parte degli organi sanitari competenti, sarà mio dovere istituzionale informare la cittadinanza.
Al momento posso confermare e ribadire che i tantissimi test sierologici (circa 40) ed i tamponi effettuati precauzionalmente su nostri concittadini in questi giorni hanno dato tutti ESITO NEGATIVO.
Mi appello al senso di responsabilità da parte di tutti, al rigoroso rispetto delle normative vigenti e invito i miei concittadini alla verifica delle notizie che devono provenire esclusivamente dai canali istituzionali del nostro ente.
Il Sindaco
Francesco Cacciatore

Condividi su:
Dichiarazione di accessibilità
Il Comune di Santo Stefano Quisquina si impegna a rendere il proprio sito web accessibile, conformemente al D.lgs 10 agosto 2018, n. 106 che ha recepito la direttiva UE 2016/2102 del Parlamento europeo e del Consiglio.
Clicca qui: https://form.agid.gov.it/view/70b5d98a-d200-4ca5-a0e1-74429e414c8a/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi