Home » News » A pelo d’acqua (le strade di Dedalo)

A pelo d’acqua (le strade di Dedalo)

clicca per ingrandire

Andrea Buglisi ha appena realizzato in questi giorni nel quartiere di San Vito, sopra una storica fonte di acqua freschissima, una pittura urbana dedicata all’acqua (tema perpetuo del territorio) attraverso il mito di Icaro (figlio di Dedalo), interpretato (con sembianze femminili) non come caduta ma come volo e tuffo, immersione, nell’elemento naturale e vitale, fonte di energia e di vita: l’acqua.
Ma oltre i suoi significati simbolici, l’intervento pittorico (non aggressivo, e ben relazionato con le case e il contesto urbano) si pone già con garbo e delicatezza a portare il lume dell’arte in un quartiere dimenticato del paese: l’inizio del sentiero che conduce alla campagna, e dove un tempo i muli e gli asini facevano la sosta di partenza e di approdo del loro cammino.
Siamo fieri di aver ricevuto, grazie al gesto vitale dell’arte, un altro segno di vitalità: che possa porsi come augurio e inizio di una rivitalizzazione civica e culturale dei quartieri e del nostro amato paese.
Grazie, Maestro Buglisi. Grazie al Sicani Creative Festival e a tutte le maestranze che ci hanno collaborato.

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi